AFP Home Page

frsx.gif Chi siamo
frsx.gif Statuto e Regolamento
frsx.gif Direttivo Regionale
frsx.gif Direttivi Provinciali
frsx.gif Delegazioni Locali
frsx.gif I Progetti
frsx.gif Il C.F.N.
frsx.gif Link
frsx.gif Privacy policy
frsx.gif Cookies policy
frsx.gif Come aiutarci
frsx.gif BOINC A.F.P. Team
frsx.gif Leggi tutte le News
frsx.gif La Fotogallery
frsx.gif La Videogallery
frsx.gif Gli Appuntamenti
frsx.gif Le FAQ
frsx.gif La Newsletter
frsx.gifI nostri Banner
frsx.gifContattaci!
 
frsx.gifArea Riservata A.F.P.
frsx.gifBanca Dati R.E.Te.Di.

Top | Home

Ultimo aggiornamento
08/03/2018
L’Associazione Fuoristradistica Piemontese O.N.L.U.S. è un organismo di collegamento e coordinamento del volontariato di Protezione Civile nella Regione Piemonte.
Nasce nell’Aprile 1989 dall’unione di una decina d’amici accomunati dalla passione fuoristradistica in varie province del Piemonte e vede Vittorio Salice come primo presidente dell'associazione.

Gli scopi di allora erano e sono rimasti a tutto oggi la pratica, la diffusione e l’educazione dell’attività fuoristradistica nel più completo e rigoroso rispetto ambientale e l’utilizzo del fuoristrada come servizio sociale in caso di necessità sia nell’emergenza che nella prevenzione.


Nel Ottobre del 1990, l’Associazione è stata tra le fondatrici della Consulta del Volontariato di Protezione Civile del Comune di Torino ed ha partecipato in questi anni attivamente a tutte le iniziative organizzate dalla medesima.

Nel Febbraio del 1993, avendo i requisiti della Legge 11/08/1991 n. 266 (Legge Quadro sul Volontariato), l’Associazione è stata inserita nel Registro regionale delle Organizzazioni di Volontariato.

L’A.F.P. può vantare di essere l’unica Associazione specializzata in questo settore iscritta al Registro stesso.

Nel 1996 la serietà ed il costante impegno di questi anni hanno permesso il riconoscimento del lavoro svolto con l’iscrizione al DIPARTIMENTO NAZIONALE DI PROTEZIONE CIVILE.

I volontari AFP hanno operato nell’alluvione del 1994 e in quella recente dell’ottobre 2000, raggiungendo località isolate, assicurando i collegamenti e ponendosi nelle condizioni d’intervenire al meglio delle proprie possibilità.

L'A.F.P. partecipa attivamente, insieme con altre Associazioni di Volontariato, ad esercitazioni congiunte e ne organizza al proprio interno altre più specifiche per la condotta del fuoristrada.
Gli stage di formazione e pratica periodica sono permanenti per tutti gli iscritti, senza eccezioni.

È importante riconoscere che le Leggi sul Volontariato emanate in questi ultimi anni dallo Stato e dalla Regione Piemonte hanno permesso di prestare maggiore attenzione alle potenzialità delle varie Associazioni, tra cui la nostra, consentendo in questi anni di presentare numerosi progetti legati alla rete d’emergenza territoriale piemontese secondo le direttive della Legge Regionale 38/94 e del D.P.R. 10/90 e finalizzati allo specifico settore d’intervento a cui è seguito un buon riscontro da parte delle Istituzioni coinvolte.

I volontari A.F.P. intendono seguire questo indirizzo progettuale con la massima serietà e professionalità che sono in grado di mettere in campo.

Tale impegno ha consentito nel tempo di conseguire un riconoscimento istituzionale a vari livelli nei seguenti settori d’intervento:
- monitoraggio, prevenzione ed interventi in casi di calamità naturali;
- stesura di un Piano Regionale Cartografico indicante vie, modalità e tempi per l’evacuazione di Comuni e/o Frazioni a rischio calamitoso, o altre situazioni d’emergenza;
- assistenza tecnico-specialistica nel fuoristrada al servizio delle Istituzioni;
- emergenza collegamenti di vario tipo;
- assistenza ad altre Associazioni di Volontariato di Protezione Civile in caso d’esercitazioni o emergenze.

La realizzazione di queste iniziative è affrontata dai soci grazie alla ricognizione mensile di tracciati alternativi supportati da collegamenti radio, infatti ogni fuoristrada è dotato di un apparecchio ricetrasmittente ed ha in dotazione l’attrezzatura necessaria che gli permette di operare in maniera del tutto autonoma. Ogni equipaggio è composto da una coppia di persone in grado di interagire come squadra.

Oggi l’Associazione ha strutture organizzate in tutte le province del Piemonte ed è in grado di coordinare oltre 200 fuoristrada, attrezzati e preparati con relativi equipaggi per i vari casi di necessità che possono presentarsi.

Molti sono i volontari che aderiscono all'A.F.P. che sono anche soci di vari clubs di fuoristrada del Piemonte, da Vercelli, Alessandria, Asti, Biella, Ivrea, Torino, Cuneo, ecc...

Ogni Delegazione Provinciale e/o Locale ha un COM con un Responsabile dell’emergenza, in modo da poter essere operativi e funzionali il più possibile.

Entusiasmo, passione, voglia di rendersi utili, talvolta non bastano se l’impegno rimane circoscritto a pochi.
Lo scopo è di coinvolgere altri volontari tra le migliaia di possessori di fuoristrada, affinché conoscano le molteplici capacità del proprio mezzo e lo possano e vogliano utilizzare non solo per esibirsi davanti ai locali o nelle stazioni sciistiche, ma per essere anche utili agli altri in caso di bisogno.
Esci
Top | Home


A.F.P. - Associazione Fuoristradistica Piemontese O.N.L.U.S. - Strada Revigliasco 263/1 Moncalieri (TO) - C.F. 97531530018
Tutti i marchi citati sono registrati dai rispettivi proprietari - Per la riproduzione anche solo parziale di questo web contattateci